fbpx
19 June 2018

Spiedini di pollo: come cucinarli al forno, alla griglia e in padella

Leggeri e facili da cucinare, gli spiedini di pollo sono una gustosa ricetta estiva in grado di accontentare adulti e bambini.

Fileni
Spiedini di pollo: come cucinarli al forno, alla griglia e in padella

Leggeri, facili da cucinare e facilmente abbinabili a tanti ingredienti: gli spiedini di pollo sono un piatto estivo in grado accontentare adulti e bambini.
Scopriamo, insieme, tre diverse modalità di cottura per preparare gustosi spiedini di pollo, perfetti per un pranzo outdoor, ma anche per una cena ricercata ed elegante.
Che sia al forno, alla griglia o in padella, come prima cosa seguite questi tre consigli per preparare spiedini di pollo indimenticabili.

Come cucinare gli spiedini al forno

Gli spiedini al forno, soprattutto se abbinati a verdure, sono un piatto leggero e salutare in quanto vengono cotti con pochi grassi.
Per una cottura ottimale degli spiedini al forno basta seguire tre veloci passaggi:

  • scegli una pirofila abbastanza capiente così da non farli sovrapporre e cospargila con un leggero strato di olio d’oliva e un rametto di rosmarino;
  • dopo aver fatto riscaldare l’olio a 180 gradi, posiziona sulla teglia di spiedini, magari insaporendoli con un po’ di sale e, per i più audaci, con del peperoncino;
  • porta la temperatura del forno a 200 gradi e lasciali cuocere per una trentina di minuti. Ricordati di girarli, di tanto in tanto, e di bagnarli con il sughetto per garantire una cottura uniforme.

Come cucina spiedini di pollo alla griglia

Pic nic all’aria aperta? Aperitivo / cena in giardino? Gli spiedini cotti alla griglia sono sicuramente un piatto perfetto, veloce da preparare e molto gustoso.
Anche in questo caso, basta seguire qualche piccolo consiglio per una cottura ottimale evitando di farli indurire o, cosa che spesso accade, di farli cuocere troppo solo nella parte esterna.
Ecco tre semplici accorgimenti da seguire per cucinare spiedini di pollo alla brace buonissimi:

  • taglia la carne in maniera uniforme, la dimensione ideale si aggira intorno ai due centimetri;
  • marina la carne con un po’ di olio, aglio e prezzemolo. Questo oltre ad insaporire il pollo ti aiuterà ad uniformare la cottura;
  • regola la temperatura della griglia: all’inizio deve essere ben calda per garantire una perfetta rosolatura ma, in itinere, bisogna mantenerla media per cuocere gli spiedini anche all’interno senza bruciarli fuori.

Come cucinare spiedini di pollo in padella

Anche la cottura in padella è in grado di garantire, con poco sforzo e in poco tempo, spiedini di pollo buonissimi.
Questa la semplice procedura da seguire:

  • versa un filo d’olio in una padella e cospargilo in maniera uniforme in tutta la superficie, magari utilizzando un tovagliolo di carta;
  • quando la padella diventa calda posiziona gli spiedini, accertandoti che non si sovrappongano l’uno con l’altro;
  • falli cuocere qualche minuto per ogni lato e, se vedi che si stanno seccando, bagnali con un po’ di olio o con la salsina di un’eventuale marinatura preliminare.

 

Che siano cotti al forno, alla griglia o in padella, quindi, gli spiedini di pollo sono una gustosa e versatile ricetta estiva per fare contenti adulti e bambini.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.