23 February 2010

Spezie benefiche

Tre alleati per combattere i malanni di cambio stagione

Fileni
Spezie benefiche

La maggior parte delle spezie vengono usate in inverno quando, per combattere il freddo, si ricorre a piatti più calorici e saporiti. Ne esistono alcune che possono essere consumate tutto l’anno, in particolare quando si passa da una stagione all’altra: con le loro proprietà possono combattere le allergie e aiutarti a conquistare la linea giusta in vista dell’estate. Scopriamole insieme.

Pepe, dal potere antisettico
Dopo il sale è la spezia più usata per insaporire i piatti, in particolare le carni. Molti non sanno che questo condimento ha delle proprietà salutari davvero notevoli. A livello gastrointestinale evita la fermentazione della carne nell’intestino, consentendo quindi una miglior digestione. Altrettanto importante è l’effetto benefico sulla respirazione, spesso compromessa dalle allergie primaverili: il pepe è anche un tonico e antibatterico naturale perché contiene dei principi irritanti che provocano gli starnuti e, attraverso questi, le vie respiratorie si liberano dai batteri. Il consiglio è di acquistarlo in grani e macinarlo a casa prima di usarlo: quello in polvere contiene una percentuale più bassa di queste proprietà.

Zafferano, l’aiuto per tornare in forma
Il suo colore ricorda le giornate che si allungano e il sole che ritorna a scaldare, il suo sapore è in grado di valorizzare qualsiasi piatto (come il pollo di questa ricetta), il suo beneficio principale è aiutare a ritrovare la forma: questo è lo zafferano. Questa spezia orientale contiene un principio attivo in grado di stimolare il metabolismo, spesso rallentato dopo la stagione invernale. Inoltre, se assunto 20 minuti prima dei pasti in un cucchiaio di latte, è in grado di calmare la fame e aiutarti a velocizzare il senso di sazietà.

Peperoncino e paprika, per combattere le allergie
Utilizzate in cucina per insaporire tantissime ricette o per accompagnare piatti di carne, le spezie piccanti hanno tantissime proprietà salutari. In particolare, il peperoncino e la paprika contengono capsaicina, un principio che stimola il metabolismo e permette di assorbire meno i grassi. Infine sono in grado di rafforzare le difese immunitarie e quindi combattere mal di gola e raffreddori allergici tipici di questo periodo.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.