15 April 2010

Porta in tavola le vitamine

Per prepararsi all’estate

Fileni
Porta in tavola le vitamine

Utilissime per la salute dell’organismo, e reperibili nella maggior parte degli alimenti, le vitamine sono elementi indispensabili per il tuo organismo. Hanno tantissime funzioni, tra cui attivare l’organismo e stimolare il sistema immunitario. Per questo è importante farne il pieno, soprattutto in vista dell’estate.

Vitamine: sostanze della vita
A chiamarle vitamine è stato il chimico polacco Casimir Funck riferendosi al concetto “amina (ovvero natura chimica di una sostanza) della vita“. Si tratta infatti di sostanze indispensabili, alcune di esse prodotte autonomamente dal nostro corpo (vedi ad esempio la vitamina D), altre introdotte attraverso l’alimentazione. Le vitamine non hanno potere calorico ma agiscono come dei veri e propri catalizzatori organici: diventano quindi coenzimi, cioè aiutanti degli enzimi nelle reazioni chimiche necessarie all’organismo. Nel concreto, questo significa che sono in grado di attivare il metabolismo, difendere dalle infezioni, stimolare il sistema immunitario, prevenire malattie e intervenire nella formazione del tessuto osseo e dentario.

Quali vitamine esistono? Dove possiamo trovarle?
Esistono 13 tipi di vitamine conosciute, le principali sono:

– la vitamina A aiuta a migliorare la vista e proteggere la pelle dagli agenti esterni (ad esempio il sole). È contenuta in uova, latticini, spinaci, radicchio e carote;
– la B, che supporta la maggior parte delle funzioni degli enzimi e stimola il metabolismo, è presente nelle verdure a foglia verde, carote e carne di pollo;
– la C, che ritroviamo soprattutto negli agrumi, agisce come disintossicante e antiossidante e rafforza il sistema immunitario;
– la D, presente in latte, pesci grassi e tuorlo d’uovo, regola il metabolismo del calcio.

Attenzione alla cottura
Occorre fare molta attenzione in cucina perché alcuni cibi sono particolarmente vulnerabili nel perdere il contenuto di vitamine di cui dispongono (soprattutto se si tratta di verdure). È perciò opportuno evitare di lasciare questi alimenti troppo a bagno e farli bollire per poco tempo e con poca acqua. Altrettanto importante è preparare l’alimento poco prima della cottura (cercando di non tagliarlo più del necessario) e aggiungere il cibo dopo che l’acqua ha raggiunto l’ebollizione. In questo modo sarà possibile preservare le proprietà benefiche di questi importanti alleati della salute!


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.