fbpx
14 January 2014

Gennaio: il mese giusto per depurarsi

Quattro consigli per tornare in forma dopo il periodo natalizio.

Fileni
Gennaio: il mese giusto per depurarsi

Se durante le feste natalizie anche tu hai seguito la massima “sono alla frutta, per fortuna poi arriva il dolce” e hai scelto di non rinunciare a nessuna abbuffata, eccoti allora serviti su un piatto d’argento alcuni consigli da abbinare alla storica acqua con scorza di limone.

Dopo il Natale serve innanzitutto depurare l’organismo. Come nel caso della pancia gonfia, niente diete fai da te che lasciano il tempo che trovano, ma solo alcuni accorgimenti che ti aiuteranno a tornare in forma e rimuovere quella sensazione di spossatezza tipica del periodo post-natalizio.

Acqua, acqua e ancora acqua. Il primo consiglio è bere molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno. Ancora meglio se combinata con del succo d’acero e limone.
Come fare? Mescola, in uno shaker, il succo filtrato di mezzo limone, un bicchiere d’acqua, un cucchiaio di sciroppo d’acero e un po’ di cannella. Avrai così un rimedio naturale utile per depurarti e anche sbloccare il metabolismo.
Per reidratare il corpo puoi invece fare affidamento al latte e ai frullati, ricchi di preziosi sali minerali.

Frutta e verdura come se piovesse. Anche spinaci, zucchine, finocchi e insalata sono molto utili in questo periodo. Il loro contributo in termini di vitamine, calcio, fosforo e potassio genera un mix benefico e un apporto calorico esiguo. Ottimo anche il carciofo, che ha elevatissime proprietà depurative per il fegato.
Per accelerare il metabolismo, puoi scegliere di affidarti anche al tè verde, da gustare dopo i pasti.

A tutto fritto (senza rinunciare al benessere)

Non resisti davanti a un piatto di patatine fritte?
Ecco sei croccanti consigli per friggere in modo sano.

Leggi il post

Mangiare? 5 volte al giorno è meglio. Non allarmarti, non siamo amanti dei paradossi! Suddividere i pasti quotidiani in 5 blocchi è un’ottima tecnica per aiutare il metabolismo a stare sempre in moto. In questo modo si evitano i morsi allo stomaco, tipici di chi mangia abbondantemente ma solo 2 o 3 volte al giorno.
Per gli spuntini, scegli frutta fresca, yogurt e centrifugati di verdure, ma ricordati: mangiare più spesso non vuol dire mangiare di più!

Movimento! Ultimo consiglio, ma non per importanza, è praticare della sana attività fisica. Una bella camminata, una corsetta nel parco o un giro in bicicletta sono l’ideale per smaltire gli eccessi natalizi e sentirsi bene.
Non hai il tempo e gli strumenti adatti? Basta un po’ di creatività: se abiti in un condominio, utilizza le scale invece del solito ascensore e lascia la macchina a casa quando devi percorrere brevi distanze.
Se invece hai deciso di dedicare del tempo a uno sport oppure a una seduta in palestra, ecco qualche utile consiglio nutrizionale che può fare al caso tuo.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.