Primi

Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca

Il Natale di Fileni è ricco di sapori e tradizioni: gli immancabili tortelli della Vigilia quest’anno sono di zucca e si accompagnano  con una splendida salsa di nocciole e Castelmagno, uno dei formaggi più straordinari d’Italia. Portate in tavola una vera e propria meraviglia gastronomica e quest’anno il Natale sarà ancora più gustoso! 

Qualche curiosità sugli ingredienti:

Il Castelmagno [… è] un formaggio di latte vaccino con minime aggiunte di latte ovino o caprino (da un minimo di 5% a un massimo del 20%). […] ha una forma cilindrica con dimensioni variabili da 15 a 25 centimetri di diametro mentre l’altezza dello scalzo va dai 12 ai 20 centimetri. Ogni forma pesa da 5 a 7 chilogrammi. La crosta del formaggio giovane è liscia e chiara ma con l’avanzare della stagionatura da giallo-rossastra diventa più scura, spessa e rugosa e il sapore, nei primi mesi latteo e delicato, tende via via al piccante intenso. La pasta è di colore avorio e morbida: dopo la maturazione acquista più compattezza e un colore più scuro, a volte con sfumature blu-verdastre dovute allo sviluppo delle muffe penicillium , responsabili dell’erborinatura. La produzione avviene durante il periodo estivo. La stagionatura minima prevista dal disciplinare del Presidio è di 4 mesi.

 

(fonte: Fondazione Slow Food)

Fileni
Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca
ingredienti Per 6 persone

Per la pasta:
– 300g di farina
– 3 uova
– 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
– Sale

Per il ripieno:
– 200 g di carne di pollo o cappone già cotta
– 50 g di Castelmagno d’alpeggio (presidio Slow Food)
– 50 g di nocciole
– 1 uovo
– 1 pizzico di noce moscata
– 1 pizzico di cannella
– Sale e pepe

Per la crema:
– 300 g di zucca mantovana
– 30 g di olio d’oliva extravergine
– Sale e pepe

Per condire
– 30 g di burro
– 30 g di Castelmagno d’alpeggio

PREPARAZIONE

Ricetta Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca - Step 1
Per la pasta: disponete la farina a fontana, ponetevi al centro le uova, l’olio ed il sale, impastate sino ad ottenere un composto omogeneo, avvolgete con pellicola e lasciate riposare per almeno 30 minuti.
Per il ripieno: frullate la carne, ponetela in una terrina, aggiungete l’uovo, il Castelmagno, le nocciole tritate finemente, le spezie, sale e pepe, mescolate ottenendo un composto omogeneo.
Ricetta Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca - Step 2
Ricetta Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca - Step 3
Dividete la polpa della zucca a pezzetti, ponetela in un tegame e copritela a filo con l’acqua, salate e cuocete finché sarà morbida, frullate unendo l’olio a filo. Stendete la pasta, poca per volta, in una sfoglia sottile e con l’aiuto di un tagliapasta tagliate tanti dischetti.
Distribuite un poco di ripieno sopra ogni dischetto di pasta e richiudete i tortelli. Cuocere i tortelli in abbondante acqua salata in ebollizione, scolateli al dente quindi conditeli con il burro ed il formaggio e serviteli accompagnandoli con la crema di zucca.
Ricetta Tortelli al Castelmagno con Nocciole e crema di zucca - Step 4
Fileni

VINO CONSIGLIATO

Dolcetto di Ovada D.O.C. (Rosso, Piemonte) servito a 18 °C

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.