fbpx
7 July 2015

Uniti contro lo spreco: Fileni c’è

Dall’incontro dedicato al tema dello spreco alimentare al nuovissimo contenitore per carni e-Box: ecco come Fileni ha abbracciato la filosofia dello spreco zero.

Fileni
Uniti contro lo spreco: Fileni c’è

Amare la terra in cui viviamo significa fare ogni giorno qualcosa per proteggerla. Per essere “eroi quotidiani” non serve cambiare il mondo dall’oggi al domani, ma basta impegnarsi in piccole azioni che fanno la differenza. Un esempio? Dire no agli sprechi, come abbiamo fatto noi!

Uniti contro lo spreco: l’evento

Il 26 giugno, nella sala eventi Coop Forum di Expo 2015, si è tenuto un talk show dedicato al tema dello spreco alimentare.

A ispirare l’incontro, il progetto promosso dal Comune di Jesi “Il tavolo della solidarietà“, che ha coinvolto varie realtà del territorio (Associazioni locali di Volontariato, soggetti gestori di centri di produzione pasti, titolari di esercizi della grande distribuzione e imprese agro-alimentari del territorio) e ha trasformato la città in modello nazionale per il recupero e la redistribuzione dei beni alimentari. Non a caso, l’iniziativa ha vinto il premio nazionale “Vivere a spreco zero” del Last Minute Market.

Durante l’evento, oltre a un resoconto dettagliato del progetto tuttora attivo, si è parlato anche delle buone pratiche che tutte le aziende possono intraprendere, come la distribuzione dei prodotti in scadenza alle associazioni del territorio e la riduzione degli imballaggi. Due attività già avviate con successo da Fileni.

In generale, nel corso dell’incontro, la condivisione delle esperienze e il confronto hanno permesso di capire che, quando si parla di spreco, tutti voglio contribuire con proposte e progetti. Ecco perché nella nostra battaglia non ci sentiamo soli.

Zero sprechi, massima sostenibilità: ecco l’eBox

A dimostrazione che sono i dettagli a fare la differenza, protagonista dell’evento è stato anche il nostro straordinario eBox, il nuovissimo contenitore per trasportare i prodotti che fa risparmiare carta, viaggi di camion e CO2.

Ma perché eBox è così innovativo? La risposta è semplice: questo contenitore ha le stesse dimensioni di quello precedente ma contiene il doppio di prodotto al suo interno e pesa il 20% in meno. Il merito è tutto di un geniale sistema angolare a doppio strato, dell’ampliamento delle aperture laterali aumenta e di un flusso di ventilazione capace di migliorare il raffreddamento del prodotto.

Senza entrare troppo nel tecnico, ti basti sapere che eBox permette di risparmiare:

– 720 tonnellate di carta all’anno;
– 464 bilici in viaggio dalla cartiera al mercato;
– l’emissione di 196 tonnellate di CO2;
– l’utilizzo di 5.000 kg di colla hot melt per assemblare l’imballaggio.

Il risultato? Un prodotto unico che è stato anche tra i finalisti dell’Oscar dell’Imballaggio 2015.


 

Altre idee per dire no agli sprechi

Anche tu, però, puoi fare molto per aiutarci nella nostra battaglia contro gli sprechi.
Devi solo applicare a ogni momento della giornata alcune pratiche sostenibili.
Dalle idee per risparmiare sulla spesa al cucinare con gli avanti o ingredienti poveri, sono tante le cose che possono aiutarti a fare la differenza. Perché, ricordati, il difficile non è portare avanti un’abitudine, ma iniziare!

Continua a seguirci per scoprire i prossimi eventi #FileniExpo2015!

Fileni a Expo Milano 2015: vieni a trovarci

Dal padiglione Federalimentare al Future Food District: ecco dove puoi incontrarci a Expo 2015.

Scopri di più

 


 

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.