Secondi

Petto di tacchino farcito con timo e pecorino

Il profumo che proviene dalle cucine Fileni conduce in Sardegna, alla scoperta del gusto forte e genuino del "Fiore Sardo dei Pastori", gustoso formaggio tipico della Barbagia e Presidio Slow Food tra i più ricercati e apprezzati. Assaggiatelo in coppia con il delizioso tacchino Fileni BIO: scoprirete che un gusto senza confini!

Qualche curiosità sugli ingredienti:
Il Fiore Sardo era “il” formaggio dei pastori dell’isola, quello prodotto in maggiore quantità, sino a quando la trasformazione del latte passò dai pastori agli industriali e il Pecorino Romano divenne il primo formaggio sardo. Il nome gentile “fiore” pare derivi dall’utilizzo che storicamente si faceva del fiore del cardo come caglio, ma altre testimonianze raccontano che per la sua fabbricazione si usassero stampi di legno di pero selvatico, oppure castagno sul cui fondo era scolpito un fiore simile all’asfodelo o alla rosa peonia. Ogni produttore e in alcuni casi ogni comune era riconoscibile grazie a questa sorta di marchio. È un cacio nobile, antico, dalla forte personalità, che a volte presenta asprezze organolettiche decisamente antimoderne, soprattutto quando è molto stagionato. È il tipico prodotto dell’ovile delle aree interne della Sardegna e proprio nel nuorese, e in particolare nella Barbagia, trova il suo luogo d’elezione.

(fonte: Fondazione Slow Food)

Fileni
Petto di tacchino farcito con timo e pecorino
ingredienti Per 4 persone

– 400 g di fesa di tacchino Fileni Bio
– 100 g di pecorino Fiore Sardo dei Pastori (Presidio Slow Food)
– 100 g di salsiccia
– 2 cipollotti
– 1 mazzetto di timo
– 1 spicchio di aglio
– 1 dl di vino bianco
– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– Sale e pepe

PRODOTTO UTILIZZATO

Fesa di Tacchino Bio

guarda prodotto

PREPARAZIONE

Ricetta Petto di tacchino farcito con timo e pecorino - Step 1
Dividete la fesa di tacchino a fette regolari e tritate i ritagli. Private la salsiccia della pelle e spezzettatela.
Unite i ritagli alla salsiccia e al pecorino grattugiato con una grattugia a fori larghi, aggiungete il timo tritato.
Ricetta Petto di tacchino farcito con timo e pecorino - Step 2
Ricetta Petto di tacchino farcito con timo e pecorino - Step 3
Pulite i cipollotti e divideteli a pezzi. In una padella antiaderente fate scaldare l’olio con i cipollotti, unite la carne e fatela rosolare da tutte le parti. Bagnate con il vino bianco, abbassate la fiamma e dopo aver coperto con il coperchio continuate la cottura per 12 minuti circa. Servite caldo accompagnando con il fondo di cottura e a piacere con pomodorini al forno.
Fileni

VINO CONSIGLIATO

Colli Di Luni (Rosso, Liguria) servito a 16/18 °C

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.