Piatti unici

Involtini di verza con pollo e speck

Esiste un ingrediente più invernale della verza? Esiste qualcosa di più natalizio di una ricetta spettacolare da gustare durante le feste con parenti o amici? Questo mese ti presentiamo gli involtini di verza con riso e pollo: un piatto speciale, adatto alle tue occasioni più importanti.

Fileni
Involtini di verza con pollo e speck

– 8 foglie grosse di verza
– 500 gr. di petto di pollo
– 300 gr. di speck
– 2 foglie tritate di verza
– 1 spicchio d'aglio
– Rosmarino
– 100 gr. di passata
– Brodo di pollo
– 100 gr. di riso
– Prezzemolo tritato
– Olio extra vergine d'oliva
– Sale e pepe.

PREPARAZIONE

Cuoci in un pentolino a parte il riso e il brodo di pollo.

Lava le foglie di verza, elimina la parte centrale e lasciale sbollentare per un paio di minuti in acqua salata. Pulisci il petto di pollo e tritalo con un mixer aggiungendo lo speck tritato fine. Condisci con prezzemolo, sale, pepe, verza tritata fine e il riso, mescolando per amalgamare il tutto.

Dividi il composto di pollo e farcisci ciascuna foglia, arrotolandola a formare l'involtino. Lega l'involtino con spago da cucina.

Scalda l'olio in un tegame, con lo spicchio d'aglio schiacciato e il rametto di rosmarino, rosola gli involtini per qualche minuto, poi unisci la passata di pomodoro. Cuoci il tutto per 15 minuti a fuoco molto dolce. Bagna con brodo di pollo caldo e continua la cottura a fuoco moderato per una ventina di minuti, girandoli di tanto in tanto. Se vuoi, puoi abbinare il piatto a un contorno di patate.

Fileni

VINO CONSIGLIATO

Per una ricetta così importante, ti consigliamo un vino rosso corposo come il Brunello di Montalcino.

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.