Piatti unici

Pollo alla cacciatora rivisitato

Con l’avvicinarsi del Natale, e quindi di grandi pranzi e cene con parenti e amici, ritorna la voglia di riscoprire piatti tradizionali e classici. Uno dei più amati è sicuramente il buon pollo arrosto. Vuoi sapere come prepararlo e cucinarlo per ottenere un risultato perfetto? Te lo spieghiamo noi!

Fileni
Pollo alla cacciatora rivisitato
ingredienti Per 4 persone

– 1 pollo intero, pulito e tagliato a pezzetti
– 2 zucchine
– 2 melanzane
– 1 scalogno
Olive nere
– 2 pomodori secchi
– 2 pomodori freschi tagliati a cubetti
– Prezzemolo
– Aglio
– Olio
– 1 peperoncino
Vino
– Sale e pepe

PREPARAZIONE

Per questo tipo di preparazione, il pollo non va tagliato ma solo legato.

In questo modo, mantenendo la sua forma, potrà cuocersi in maniera omogenea. Se hai intenzione di farcirlo, legare il pollo con uno spago ti può aiutare a evitare che la farcia fuoriesca durante la cottura. Per farlo devi solo procurarti dello spago da cucina lungo circa 200 cm e poi puoi procedere così:


Infila lo spago sotto la coda del pollo incrociandolo sopra le cosce e tira bene
Passa le estremità sotto le cosce incrociandolo di nuovo
Stringi e unisci le cosce
Tira lo spago lungo il petto del pollo fino ad arrivare sopra le ali
Annodalo sul dorso del pollo
 

A questo punto, spolvera il pollo con sale e pepe da ogni lato e cospargi la pirofila con l’olio. Appoggia il pollo nella pirofila e aggiungi aglio, cipolla ed erbe aromatiche a scelta. Le migliori per questo piatto sono rosmarino, salvia, timo, maggiorana e finocchio. Puoi anche versare un bicchiere di vino bianco per ottenere un risultato ancora più gustoso! Finita la preparazione, inforna il pollo a una temperatura di 200 gradi e lascialo cuocere per un’ora. Puoi anche preparare delle patate da aggiungere direttamente nella pirofila.

Per ottenere un perfetto pollo arrosto ci sono anche dei piccoli trucchi che ti possono aiutare. Ad esempio, prima di condire la carne, puoi tenerla per qualche ora a temperatura ambiente, in modo che si ammorbisca ancora di più. Altra idea è spruzzare a metà cottura un mix di limone e vino e spolverare la carne con brodo granulare e parmigiano. Questo ti consentirà di renderlo molto più croccante.

E poi? Non ci resta che augurarti buon appetito e buone feste!

Fileni

VINO CONSIGLIATO

Per questo piatto, ti consigliamo un vino come il Chiaretto di Riviera del Garda.

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.