Primi

Polenta con coniglio

Per combattere il freddo dell'inverno oppure ritornare alla mente ai caldi rifugi di montagna, ecco una sfiziosa ricetta molto diffusa nelle regioni del Nord Italia. Se vuoi assaporare un pezzo di antica tradizione trentina, ecco come preparare un buon piatto di polenta con coniglio.

Fileni
Polenta con coniglio

– 300 gr. di farina polenta
– 1 coniglio
– Cipolla
– 2 spicchi d'aglio
– Vino bianco
– Farina bianca
– Salvia
– Il succo di mezzo limone
– rosmarino
– 2 tuorli
– Olio, sale e pepe

PREPARAZIONE

Tagliate a pezzi piccoli il coniglio. Rosolate la cipolla, l'aglio e il coniglio per circa un'ora. Una volta ben dorato aggiungete il vino e un bicchiere di acqua bollente, la salvia, sale e pepe e continuate la cottura a fuoco moderato. In un altro tegame preparate la polenta in questo modo: fate bollire un litro di acqua salata, versate la farina e mescolate cuocendo per 40 minuti. Rosolate il rosmarino, aggiungetelo alla polenta e cuocete per altri 10 minuti.

Togliete il coniglio dal fuoco, unitevi i due tuorli sbattuti con il succo di limone e mescolate finché la salsa si è rappresa. Servite la polenta con il coniglio, tutto ben caldo.

Fileni

VINO CONSIGLIATO

Per questa ricetta ti consigliamo un vino rosso importante, profondo e corposo, come il Barolo o il Brunello.

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.