Secondi

Per pasqua un secondo piatto tipico con varianti

Per il pranzo pasquale vi consigliamo un secondo piatto diffuso in molte regioni del nostro paese. E' una ricetta da gustare insieme a parenti e amici, che possiamo arricchire grazie alle sue innumerevoli varianti, a seconda dei luoghi in cui viene cucinata, e che si sposa perfettamente con diversi contorni, come patate, carciofini, olive nere. A tavola potremo a questo modo festeggiare con piacere e gioia la Pasqua, momento importante e significativo di rinnovamento e rinascita.

Fileni
Per pasqua un secondo piatto tipico con varianti

– 1 coniglio
– 250 grammi di finocchio salvatico
– 3 spicchi d'aglio
– 120 g di pancetta pestata
– 2 fette di pancetta
– Mezzo bicchiere di vino bianco
– Strutto
– Sale e pepe

PREPARAZIONE

Aprite il coniglio e conditelo con sale e pepe all'interno e all'esterno. In una pentola riempita con acua salata, fate lessare il finocchio selvatico tritato con l'aglio tagliato a fettine; dopodichè scolatelo e mettetelo da una parte. Soffriggete in un'altra padella la pancetta insieme allo strutto, al finocchio e al fegato tritato del coniglio. Quando il condimento sarà pronto, ponetelo sopra le fette di pancetta e arrotolatele; infine infilatele nel coniglio, che poi dovrete ricucire con ago e filo. In una teglia disponete il coniglio con pezzettini di strutto e vino, e inseritela nel forno a 180°. Durante la cottura il coniglio va bagnato ogni tanto con il sugo che si crea dalla rosolatura.

Varianti
La farcia del coniglio potete farla anche con salame, pancetta e lardo amalgamati insieme a rosmarino, salvia e maggiorana. Oppure il ripieno può essere composto da patate lessate, olive nere disossate e gli odori. Per condire al posto dello strutto potete usare anche l'olio d'oliva, se gradite dare al piatto un sapore più delicato.

Fileni

VINO CONSIGLIATO

Vi consigliamo un rosso secco e leggero come il Rosso Piceno.

 

ti è piaciuta questa ricetta?

Tagga la tua foto @fileni per unirti a
#buonoenaturale

 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SOCIAL STREAM

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.