22 February 2011

Menu per single

Come mangiare se si e’ soli in casa

Fileni
Menu per single

Per qualcuno si tratta della scelta di vivere da soli, per altri il ritrovarsi a mangiare senza compagnia quando gli orari di lavoro non coincidono. Qualunque sia la situazione, per risolvere il problema di un pranzo o di una cena da single‘ esistono alcuni speciali consigli su come organizzare le porzioni e quali piatti cucinare. Vediamoli insieme.

Quando si è soli
Ritrovarsi da soli è una condizione molto comune: si può essere single, scegliere di vivere da soli oppure ritrovarsi a pranzare senza compagnia perché gli altri famigliari hanno orari di lavoro diversi. In assenza di altre persone, molto spesso chi rimane solo preferisce mangiare panini, tramezzini, patatine fritte o dolci, trascurando l’alimentazione. Preparare ricette da single facili e salutari non è così difficile, e può trasformarsi nell’occasione per imparare a cucinare e creare piatti deliziosi e gustosi.

Cosa si può mangiare
Tra le ricette più veloci da preparare quando si ha poco tempo e poca voglia di cucinare piatti elaborati ci sono:

Primi piatti: spaghetti aglio, olio e peperoncino, penne cacio e pepe, pasta al pomodoro o al pesto;
Secondi piatti: uova strapazzate, petto di pollo o tacchino al limone, insalate o gustosi piatti pronti.

Uno dei consigli da seguire, se tornati dal lavoro manca la voglia di cucinare, è preparare qualcosa che si possa mantenere per il giorno dopo. Le idee sono tante: un’insalata di pollo, pasta fredda, o il cous cous oppure sughi leggeri congelati o qualsiasi alimento porzionato e semi preparato per risparmiare tempo.

Come fa la spesa un single
Spesso al supermercato abbondano le confezioni formato famiglia e quasi tutte le ricette prevedono normalmente un quantitativo calcolato per 4 persone. Per regolarsi con una preparazione da 2 o 4 persone basta dividere il quantitativo degli ingredienti segnati per 2, 4 e così via. Ad esempio: se le nostre scaloppine prevedono 500 etti di carne, per un single il quantitativo sarà 125 grammi. E così per tutti gli ingredienti. Altro consiglio è non aver paura di comprare poco, soprattutto nel caso della verdura fresca. Per evitare di buttarla via, compratela considerando solo quanta ne userete. Stessa cosa per la carne. Altrimenti è possibile acquistare un quantitativo maggiore – o la “famigerata” confezione famiglia – e congelare gli alimenti dividendoli in mini porzioni.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.