7 July 2011

Mangiare bene in vacanza

Consigli per un’alimentazione corretta

Fileni
Mangiare bene in vacanza

Partire per una vacanza è una delle esperienze più belle e attese dell’anno. Visitare le città, rilassarsi in spiaggia, passeggiare in montagna sono le attività che occupano la maggior parte del tempo, spesso costringendoci a trascurare un po’ l’alimentazione. Qual è la soluzione per evitare che questo accada? Leggere il nostro articolo su come mangiare bene anche quando si è lontani da casa.

Mare: consigli alimentari per un’abbronzatura perfetta
Se questa estate la tua meta è un luogo di villeggiatura marittimo, devi tenere in considerazione diversi fattori. Prima di tutto, proprio perché starai molto esposto al sole, devi cercare di bere moltissimo per tenere idratato l’organismo. Allo stesso modo, dovrai mangiare molte verdure (anche prima della partenza) in modo da preparare la pelle alle esposizioni ed evitare fastidiosi problemi come l’eritema solare. Senza contare che, con una dieta del genere, la tua abbronzatura sarà praticamente perfetta! Se invece vuoi preparare il tuo corpo alla spiaggia, leggi i nostri articoli dedicati ai rimedi per la pancia gonfia e per prepararti per la prova costume.

Montagna: come mangiare bene ad alta quota
In montagna, l’aria pulita e l’alta quota influenzano molto l’appetito, anche in estate. Per essere sempre in forma per camminate ed escursioni, meglio evitare i cibi grassi o fritti che possono affaticare la digestione e il fegato. Tra i fattori da considerare anche qui c’è il sole che, a un’altitudine elevata, può risultare aggressivo. Quindi è bene mangiare alimenti ricchi di bioflavonoidi, come le cipolle, le mele, gli agrumi e le albicocche, e seguire gli stessi consigli che ti abbiamo dato per il mare.

Campagna e città: provare sapori locali
In campagna, è la stessa qualità del cibo a garantire un’alimentazione corretta ed equilibrata. Cibi genuini, tanta verdura, legumi e cereali sono alcuni degli ingredienti che possono aiutarti a favorire e recuperare la corretta funzionalità dell’intestino durante questo soggiorno. L’unico consiglio che possiamo darti è quindi di dedicarti alle tradizioni culinarie locali! Anche se decidi di andare in una capitale europea, il consiglio rimane lo stesso: bandire dai tuoi percorsi i fast food e preferire la cucina locale.

Vacanze esotiche: le precauzioni
Se hai scelto di partire per un paese lontano devi ricordarti di seguire due accorgimenti per evitare ogni rischio di infezione o problema allo stomaco. La prima avvertenza riguarda l’acqua: evita di bere quella del rubinetto, anche se considerata potabile, e preferisci bevande in bottiglie sigillate. Allo stesso modo, per essere sicuro, mangia cibi ben cotti e di recente preparazione, evitando ogni tipo di alimento crudo.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.