4 April 2016

Libri e cucina: le proposte più strane

La cucina come non l’’hai mai letta: viaggio alla scoperta di tre libri dedicati al cibo che dovresti assolutamente avere.

Fileni
Libri e cucina: le proposte più strane

I ricettari di Benedetta Parodi? Il grande libro dei cuochi? I consigli di Carlo Cracco? Se ami la cucina e i libri, non sono questi i volumetti che devi puntare in libreria. Tu meriti altro, qualcosa di veramente sfizioso che abbia la giusta temperatura e il giusto grado di storie. E che sia condito da una serie di ricette tutte da copiare. Qualcosa come i tre libri che ti proponiamo in questo articolo. Esploriamoli insieme.

Proposta 1: Piccole donne in cucina

La cucina è l’emblema del focolare domestico, il luogo della casa dove ci si ritrova, si chiacchiera e si sperimenta ai fornelli. Poteva non occupare un ampio spazio in un romanzo come “Piccole Donne” di Louisa May Alcott? Proprio per questo, la brava Elisabetta Chicco Vitzizzai ha dato forma a un libretto che non solo raccoglie gli esperimenti culinari delle quattro sorelle, ma anche tutte quelle situazioni del romanzo dove il cibo era il quinto protagonista.
Ma il libro “Piccole donne in cucina. Scene di vita familiare nel capolavoro di Louisa M. Alcott” è anche altro. Racconta la vita della scrittrice e la storia del cibo, con un ampio spazio dedicato alle migliori ricette della cucina statunitense dell’Ottocento.

Proposta 2: Kitchen confidential. Avventure gastronomiche a New York

Esilarante, anticonformista e ironico, il libro dedicato alla vita di Anthony Bourdain, cuoco, scrittore e star della tv, è senza peli sulla lingua.
Il romanzo racconta la carriera di Anthony, dal ruolo di sguattero addetto alla friggitrice a superstar, senza tralasciare nulla, inclusi alcuni discutibili vizi e una gioventù che dissipata è dir poco. Non manca un excursus dedicato agli orrori della ristorazione e una serie di utilissimi consigli, tra cui quali strumenti usare, quali errori non fare, e anche quando uscire a mangiare fuori e… cosa non ordinare!

Proposta 3: Einstein al suo cuoco la raccontava così

Se sei appassionato di onde gravitazionali o di Breaking Bad o di tutti e due gli argomenti, ecco un libro per conoscere la cucina dal punto di vista della scienza. Nelle 264 pagine che compongono questo volume, possiamo scoprire tutto, ma proprio tutto, sulla chimica degli alimenti e sui processi scientifici di cui sono protagonisti. Il funzionamento del microonde e delle pentole a pressione, come si trasformano i cibi e perché l’acqua bolle sono le curiosità che possiamo soddisfare mentre scopriamo, una per una, una serie di gustose ricette. E l’impressione finale sarà di trovarci in una realtà parallela dove cucinare in compagna del bonario scienziato o guidati dal temibile Walt Whitman. Ovviamente con ampia possibilità di scegliere il proprio compagno preferito.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.