fbpx
7 October 2004

Le ‘doti’ sportive delle carni bianche

Le qualità delle carni avicole per chi pratica sport

Fileni
Le ‘doti’ sportive delle carni bianche

Tutti conosciamo l’importanza di una buona alimentazione per mantenere sano il nostro organismo. Se questo è valido per qualunque persona che svolga una vita più o meno sedentaria, ancor più lo è per coloro che praticano uno sport e devono ottenere molto di più in termini di prestazioni fisiche e consumo energetico. Allora scopriamo quali sono le proprietà delle carni avicole, per riceverne l’aiuto adeguato alla propria attività sportiva.

L’elemento fondamentale nell’alimentazione dello sportivo è l’equilibrio tra fabbisogno energetico ed apporto calorico. E’ ormai sicuro che le proteine offrono un contributo al rifornimento energetico, che aumenta quando le altre fonti di energia via via si esauriscono. Le carni bianche sono un’eccellente fonte di proteine animali, con un contenuto proteico medio pari a 23-24 grammi per 100 grammi di parte edibile, superiore a quello delle altre carni. Difatti l’apporto proteico per una persona che pratica attività fisica moderata dovrebbe essere di circa 1 grammo per ogni kg di peso corporeo; per chi svolge attività agonistica, la dose giornaliera consigliata sale da 1,1 a 1,7 grammi per ogni kg di peso corporeo. Il consumo di prodotti avicoli, perciò, è fondamentale e non può essere sostituito con quello di altri alimenti che non contengono tutti gli aminoacidi necessari. Le carni bianche hanno quindi il compito essenziale di fornire le proteine che costituiscono un materiale pregiato ed insostituibile per l’accrescimento, la manutenzione ed il rinnovamento di tutte le cellule del corpo.

Le carni di pollo e tacchino forniscono aminoacidi pregiati (che sono i più piccoli elementi delle proteine) con un elevato apporto di lisina, istidina e arginina, oltre che di aminoacidi ramificati (valina, leucina e isoleucina), che insieme al minor calibro delle fibre muscolari, tipico di queste carni, le rende particolarmente digeribili e adatte all’alimentazione degli sportivi. Il valore energetico contenuto rappresenta, quindi, un pregio ulteriore di queste carni, in quanto non ne compromette assolutamente il valore nutrizionale, anche considerato il loro contenuto di vitamine e di minerali. Per quanto riguarda questi ultimi, le carni bianche garantiscono anche un buon apporto di zinco, rame e ferro.

Oggi lo sport è diventato un vero e proprio fenomeno di massa che coinvolge grandi fasce di appassionati e professionisti, non solo nelle grandi città, dove più se ne sente il bisogno per sfuggire alla sedentarietà, ma anche nei piccoli centri di provincia. E’ molto importante quindi che alla crescita numerica di chi pratica attività sportive – per rendere corretto e sicuro lo sforzo fisico – ci sia la conoscenza degli alimenti che si devono consumare.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.