fbpx
26 May 2019

Intervista a Maria Pia, l’Economista Salutista

Giovane, creativa e con le idee molto chiare in fatto di cucina: abbiamo intervistato Mariapia alias Economista Salutista. Ecco cosa ci ha raccontato.

Fileni
Intervista a Maria Pia, l’Economista Salutista

Dopo aver chiacchierato con Queen’s Kitchen, Fabio Cooking Maniac e Patty in tavola, abbiamo incontrato un’altra amica su Instagram che ha voluto raccontarci – in modo del tutto spontaneo – il suo rapporto con la cucina e il biologico.
Si chiama Mariapia, ma tutti la conoscono come l’Economista Salutista. E, in fatto di cucina creativa e salutare, ha decisamente le idee chiare. Per questo, e anche per altri motivi, ci ha subito conquistati.

Pronti per scoprire qualcosa in più su questa ragazza?

Ciao e piacere di conoscerti. Hai voglia di raccontare alla nostra community qualcosa di te?

Ciao, certo! Il piacere è tutto mio!
Sono Mariapia, alias Economista Salutista, 26 anni, laureata in Economia, ma con una forte passione per la cucina e per un’alimentazione che sia sana, corretta e al contempo creativa e gustosa.

Com’è nata la tua passione per la cucina e l’idea di raccontare su Instagram le tue ricette?

Amo cucinare sin da piccola e durante le vacanze estive il mio passatempo preferito era dilettarmi in cucina per inventare e sperimentare nuove ricette. Molto devo ai miei familiari! Sono stati sempre disponibili a fare da “cavia” e ad assaggiare le mie, a volte, insolite e originali pietanze.
Due anni fa ho deciso di dare vita al mio blog, che io definisco “il mio piccolo angolo di paradiso“, in cui sprigionare tutta la mia creatività e fantasia, libera dai pensieri e dai problemi quotidiani.

Molto spesso usi carni bianche come pollo e tacchino per le tue ricette. Cosa ti piace di questi ingredienti?

Prediligo le carni bianche di pollo e tacchino perché, come da anni ripetono medici e nutrizionisti, sono le più nutrienti e leggere, facilmente digeribili, ricche di proteine nobili e, a differenza delle carni rosse, non incidono negativamente sui livelli di colesterolo nel sangue essendo povere di grassi saturi.

Perché hai scelto Fileni Bio per le tue creazioni culinarie?

Ho scelto Fileni Bio perché in questo modo ho la certezza di utilizzare, nella preparazione delle mie ricette, ingredienti di prima qualità, genuini, sicuri e prodotti nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura.

Se sì, che cosa diresti a una persona che non crede nel biologico per convincerla almeno nel provare (magari la nostra linea )?

A chi non è mai capitato di cuocere dei semplici petti di pollo in padella e notare, durante la cottura, che la carne rilascia dell’acqua e tende a restringersi notevolmente? Per me è odioso! Per fortuna questo sgradevole episodio non si è più ripresentato da quando utilizzo i prodotti della linea Fileni Bio, ottenuti da animali alimentati senza il ricorso ad OGM e
antibiotici.
Ricordiamo sempre che “Siamo ciò che mangiamo” e che il cibo di cui ci nutriamo rappresenta la “benzina” per far funzionare quella macchina perfetta chiamata corpo umano, il nostro corpo umano!
Consumare cibi biologici e sicuri significa, quindi, più amore per se stessi e per la propria salute. E allora che dire: “Amiamoci di più”!

6. Qual è la tua ricetta preferita o quella che cucini più spesso?

Tra le ricette da me realizzate, una delle mie preferite è il petto di pollo (anche Rusticanello) grigliato su crema di zucca e rosmarino, che in estate sostituisco con crema di zucchine e menta. Un secondo piatto completo, saporito, gustoso e allo stesso tempo leggero e semplice!

Ecco come si prepara:

Ingredienti per 1 persona: 250 grammi di petto di pollo (volendo Rusticanello), 200 grammi di zucca, 1 cucchiaio di olio evo, 1 limone, rosmarino e pepe in polvere bio q.b.

Procedimento: marinate i petti di pollo con il succo di limone per circa 30 minuti per poi cuocerli alla griglia facendo attenzione a non bruciarli. Nel frattempo, sbucciate la zucca, tagliatela a tocchetti e cuocetela a vapore. Una volta cotta, frullatela con il pepe e l’olio.
Quando anche il pollo sarà pronto, componete il piatto con da una parte il pollo e dall’altra la salsina.
Per la versione estiva: sostituite la zucca con le zucchine e frullatela oltre che con pepe e olio anche menta fresca tritata.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.