6 July 2011

Idee per la tavola estiva

Decorazioni per cene e aperitivi

Fileni
Idee per la tavola estiva

Estate. Tempo di barbecue, tempo di brunch in giardino, tempo di serate all’aperto con gli amici. Di conseguenza, una delle cose più importanti è rendere l’ambiente e la tavola protagonista dell’evento. In che modo? Apparecchiandola con fantasia e decorandola in modo semplice e poco faticoso. Ecco come.

Come apparechhiare la tavola
L’estate è l’occasione giusta per invitare molti più amici rispetto all’inverno. Aperitivo, buffet o vera e propria cena: per mantenere intatto lo spirito informale, e soprattutto non faticare nel lavare le stoviglie dopo, la serata all’aperto concede anche l’uso di piatti di carta o plastica. L’uso di questi materiali non ti convince? Sappi che ne esistono di tutti i tipi, anche riutilizzabili o ecologici, ma soprattutto colorati e belli da mostrare. Le posate devono invece essere abbastanza resistenti per evitare che si rompano durante la cena. Per la tovaglia scegli colori accessi, come il giallo, l’arancio o il turchese o fantasie floreali o estive.

Centro tavola
Una delle cose più importanti da fare è scegliere o realizzare un centrotavola in tema con la stagione. Le idee possono essere tantissime: abbellire la tavola con fiori solari come i girasoli oppure posizionare al centro un recipiente con frutta colorata. Con i frutti di stagione puoi anche realizzare soluzioni “commestibili” allegre e divertenti. Un esempio? Con spicchi di pere, mele e un’arancia in mezzo puoi creare una margherita di frutta. Altra proposta, se si tratta di una cena, è prendere dei piccoli contenitori trasparenti, riempirli d’acqua e posizionare una piccola candela con petali di fiori all’interno. L’atmosfera sarà sicuramente suggestiva e romantica. Da non dimenticare anche qualche candela di citronella, per evitare di essere punti dalle zanzare.

Il mare in tavola
Se hai la fortuna di abitare in una località di mare, raccogli un po’ di sabbia, delle conchiglie e alcuni sassi e ciottoli. In questo modo potrai riutilizzarli per decorare la tua tavola, semplicemente appoggiando le conchiglie lungo la tavola oppure creando dei recipienti piccoli con sabbia e ciottoli per ogni commensale. I sassi, se lisci e levigati, possono anche essere dipinti a mano e usati come segnaposto per gli ospiti.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.