17 October 2014

Festeggia Halloween con una cena spaventosa

Tremate, tremate, le streghe sono tornate! E con loro anche i consigli per organizzare una cena di Halloween da paura!

Fileni
Festeggia Halloween con una cena spaventosa

Il 31 ottobre sta per arrivare e non hai ancora deciso se fare la parte del lupo mannaro o della streghetta? Ecco allora qualche consiglio per organizzare una cena a tema horror e trasformare la tua casa in una dimora spiritata, perfetta per accogliere fantasmi, mummie, vecchie megere, ma anche amici e parenti. Prepara la scopa, si parte!

La casa degli orrori
Come in tutte le cene a tema, ma a maggior ragione quando si organizza una serata “spaventosa“, occorre creare l’atmosfera giusta con decorazioni, musica e ovviamente pietanze “mostruose”.
Per la tovaglia e l’arredamento punta sui classici colori di Halloween: giallo, arancione e marrone, magari scegliendo tovaglioli, bicchieri e posate in tinta. Non possono assolutamente mancare lumini, lanterne e la classica zucca illuminata, il vero simbolo della “Notte delle streghe“, che porta con sé una storia terrificante.
Vuoi fare le cose veramente in grande? Accogli i tuoi ospiti con una compilation speciale: procurati qualche effetto sonoro ad hoc come porte che scricchiolano o risate agghiaccianti (su internet c’è molto materiale), spegni le luci e accendi candele e candelabri. L’atmosfera è assicurata!

Halloween? Può essere anche romantico

Per questo Halloween avevi programmato una cenetta romantica? Nessun problema. Ecco qualche consiglio per organizzare una cenetta a due, senza dover rinunciare ai festeggiamenti.

Scopri di più

Aggiungi una mummia a tavola
Ora che gli invitati hanno capito che stasera non si scherza, puoi rilassarti e offrire loro un aperitivo horror: servi nella penombra cocktail coloratissimi, verde, rossi e arancioni, che richiamino le pozioni e i veleni delle fattucchiere. Aguzza l’ingegno: usa il succo di pomodoro per creare dei “sanguinosi” Bloody Mary o la spremuta d’arancia per realizzare dei gustosissimi Mimosa. Puoi dare un tocco di originalità all’aperitivo servendo a tavola qualcosa di insolito e inaspettato. Un esempio? Osserva la faccia dei tuoi commensali quando servirai i “Wurstel mummificati“. La ricetta è semplicissima: taglia i wurstel a pezzi di 2-3 cm e avvolgili con della pasta sfoglia. Inforna per 15 minuti e una volta completata la cottura completa l’opera creando gli occhi alle piccole mummie commestibili utilizzando maionese e semi di papavero.

Halloween è servito
E’ ora di fare sul serio e portare a tavola qualche piatto sostanzioso, prima che i commensali si trasformino in lupi mannari affamati. Un ottimo piatto a tema, perfetto per soddisfare i palati di grandi e piccini è sicuramente il pollo di Halloween: basta un petto di pollo, della zucca e poco altro.
Non vuoi rinunciare all’eleganza? Allora i fiori di zucca con mousse di pollo alle erbe fanno per te: un piatto veloce da cucinare e “mostruosamente” gustoso.
Se hai seguito i nostri consigli, dopo aver intagliato la zucca di Halloween, ti sarà avanzata della saporitissima polpa. Non buttarla, la puoi riutilizzare per preparare uno squisito petto di tacchino alla zucca.


 

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.