11 October 2018

Elena da Instagram: ecco perché ho scelto Fileni Bio!

A tu per tu con Elena, neolaureata in Biologia e consumatrice convinta della nostra linea Fileni Bio.

Fileni
Elena da Instagram: ecco perché ho scelto Fileni Bio!

Ha una grande passione e un forte rispetto per la natura e per l’ambiente e le piace condurre uno stile di vita sano.
Si chiama Elena ha 26 anni e, grazie a Instagram, abbiamo scoperto che è una convinta consumatrice della nostra linea Fileni Bio.
L’abbiamo incontrata e, attraverso qualche domanda, abbiamo scoperto qualcosa di più sul suo modo di vivere e sui motivi per i quali ha deciso di avvicinarsi al biologico.

Ciao e piacere di conoscerti. Hai voglia di raccontare alla nostra community qualcosa di te?

Mi sono da poco laureata in biologia e a novembre inizierò un master in giornalismo scientifico.
Nel mio tempo libero pratico attività fisica e mi dedico alla lettura.
Amo moltissimo la fotografia e viaggiare verso destinazioni lontane, immerse nella natura.
Da un paio di anni ho dato una svolta alla mia alimentazione, approfondendo il tema della nutrizione in ambito sportivo e introducendo nella mia dieta cibi biologici prodotti nel rispetto degli esseri viventi e del pianeta.

Quanto sono presenti le carni bianche nel tuo regime alimentare? perché?

In un regime alimentare bilanciato è necessario apportare le giuste quantità di proteine, siano esse di origine vegetale o animale.
Nella scelta della carne, preferisco orientarmi verso il pollo e il tacchino (le cosiddette “carni bianche”) piuttosto che su altri tipi di carne, perché penso siano molto versatili e più leggere dal punto di vista nutrizionale, apportando la giusta quota di proteine ad alto valore biologico ma senza eccedere nei grassi e nel colesterolo

Voci di corridoio ci dicono che sei una fan della linea Fileni Bio, ci puoi raccontare perché?

Da quando ho deciso di dare una svolta alla mia alimentazione ho iniziato a cercare carni bianche biologiche nei supermercati dove abitualmente faccio la spesa. con mia grande sorpresa ho trovato la linea Fileni Bio, che ho subito voluto provare.
Sono rimasta colpita dalla differenza, in sapore e consistenza, rispetto alle carni che acquistavo normalmente e ho deciso di non tornare più indietro.
Ho provato anche altre carni bianche biologiche non di marca, ma preferisco affidarmi a un’azienda certificata come Fileni.
In casa non sono soltanto io la fan della linea Fileni Bio, ma anche i miei due gatti amano il pollo e il tacchino fileni e non resistono al profumo della carne scottata in padella! Cedo sempre volentieri alla tentazione di condividerne un po’ con loro, sicura di dare ai miei animali un cibo sano e di qualità.

Hai sempre mangiato cibo biologico? o ti sei ricreduta nel corso del tempo? Se si, in che modo?

Quando vivevo ancora con la mia famiglia non conoscevo i cibi biologici ma adesso che posso gestire in autonomia il mio regime alimentare ho capito il valore aggiunto del biologico dal punto di vista nutrizionale e inoltre ho acquisito consapevolezza riguardo all’importanza del rispetto del benessere degli animali durante il corso della loro vita.

Che cosa diresti ad una persona che non crede nel biologico per convincerla almeno nel provare (magari la nostra linea 😉)?

L’assenza di antibiotici e altre sostanze chimiche dannose assicura un prodotto finale più buono e soprattutto più salutare. L’azienda Fileni garantisce carni italiane di qualità, una filiera controllata e il rispetto degli animali e dell’ambiente, quindi il connubio perfetto tra gusto ed ecosostenibilità.

Qual è la tua ricetta preferita? quella che prepari più spesso?

Amo una cucina semplice che permetta di assaporare il gusto dei cibi. una ricetta che preparo molto spesso sono le fettine di pollo – cucinate in padella antiaderente e senza olio aggiunto – con contorno di funghi al prezzemolo e aceto balsamico.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.