fbpx
27 June 2017

Donne a tavola: under e over 35 scelgono lo stile mediterraneo

Un’indagine Doxa/Unaitalia indaga, attraverso un confronto generazionale, il rapporto tra le donne italiane e l’alimentazione. Differenti approcci ma unite dallo stile mediterraneo: a tavola tanta frutta, verdura e carni bianche.

Fileni
Donne a tavola: under e over 35 scelgono lo stile mediterraneo

Le donne italiane amano mangiare, adorano le cose buone e non si lasciano condizionare dai sensi di colpa a tavola. Le giovani sono appassionate ai fornelli, le più grandi puntano alla qualità e al Made in Italy degli alimenti. Tutte seguono una dieta completa ed equilibrata, non rinunciano alla carne e in cucina premiano soprattutto il pollo, perché leggero, salutare e versatile.
Questoa grandi linee il quadro che emerge dall’indagine, proposta da Doxa Unitalia, che indaga alimentazione e abitudini a tavola delle giovani italiane, le cosiddette millennials, e delle over 35.

Frutta, Verdura e carni bianche, nonostante il veg

Secondo l’indagine Doxa, oltre il 70% delle donne italiane dichiara di mangiare frutta e verdura ogni giorno. Oltre una su due (il 55%) mangia pane tutti i giorni, mentre la pasta è un piatto quotidiano per una donna su tre (il 35%).
Nonostante l’avanzata delle tendenze vegetariane e vegane, che hanno favorito una generale riduzione del consumo di carne soprattutto tra le over 35, le donne italiane non rinunciano a una dieta completa ed equilibrata che comprende anche questa fonte proteica.
Il 94% porta abitualmente in tavola pollo, la carne preferita dalle donne, il 69% lo fa ogni settimana.
Dopo i formaggi (consumati almeno una volta a settimana dal 78% delle donne) e i legumi (71%), il pollo è in assoluto la fonte di proteine più consumata dalle donne insieme alle uova (68%) e al pesce (65%).

Spesso a dieta, soprattutto le più giovani

Per quanto riguarda i regimi alimentari controllati le più giovani, una su due sotto i 35 anni, ammettono di aver seguito almeno una dieta negli ultimi 12 mesi.
Pur affermando di dover perdere qualche chilo di troppo, comunque, la maggior parte delle donne di ogni generazione – il 65% – si dichiara mediamente soddisfatta dalla propria forma fisica. Molte, il 22%, rivelano di essere a proprio agio con il loro corpo, solo il 10% dice di essere insoddisfatta.
Per quanto riguarda la scelta dei cibi, il fattore prezzo resta prioritario per le millennials, acquistare ingredienti di qualità, adatti ad uno stile di vita sano e verificare la provenienza in etichetta assicurandosi di acquistare solo Made in Italy, invece, rappresentano fattori determinanti per le over 35.

Ai fornelli, con piacere

Alle donne italiane piace cucinare. Solo il 6% di loro dichiara di essere negata ai fornelli, per il 51% è un piacere quotidiano, per un 17% di appassionate rappresenta un hobby da coltivare nel tempo libero.
Una tendenza, quest’ultima, ancora più evidente tra le più giovani: il numero di appassionate sale infatti al 31% (circa il doppio!) tra le ragazze tra i 18 e i 24 anni.
Un dato che testimonia una vera e propria riscoperta dei fornelli da parte delle più giovani. Parola d’ordine: sperimentazione.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.