fbpx
18 January 2013

Come fare una buona pizza in casa

Trucchi e consigli per preparare una pizza perfetta.

Fileni
Come fare una buona pizza in casa

Pizza, pizza e ancora pizza! Croccante o morbida, tonda o rettangolare, bianca o rossa, la pizza è sicuramente uno dei piatti più amati in tutto il mondo da grandi e piccini.
Come la pasta, la pizza è un alimento completo, appagante e soprattutto facile da preparare in casa. Segui i nostri consigli e scopri tutti i trucchi per cucinarla alla perfezione.

Quali ingredienti scegliere e come dosarli. Per preparare una buona pizza, devi prestare attenzione agli ingredienti e al loro dosaggio. Per quattro pizze ti serviranno 400 gr di farina 00 (oppure 200 di farina 00 e 200 di farina di manitoba), lievito di birra, due cucchiai di olio, sale e due bicchieri di acqua.
Ovviamente a questi vanno aggiunti gli ingredienti per la farcitura che, in questo caso, sono a tua discrezione!
L’acqua dev’essere potabile e senza calcare.
Per questo, se non sei sicuro della sua purezza, puoi bollirla o usare quella in bottiglia.
Il lievito va scelto fresco (quello che solitamente trovi nel banco frigo) e va sciolto in acqua calda. Il sale migliore è invece quello marino, perché permette una lievitazione più completa.

Il procedimento classico. Come nel caso della pasta, devi disporre la farina a fontana e mettere al centro il lievito di birra, facendolo sciogliere con un bicchiere di acqua calda.
Aggiungi un po’ di farina, l’olio, il sale e il resto dell’acqua e lavora l’impasto per alcuni minuti, fino a formare un panetto compatto e senza grumi.
Coprilo con un telo umido e fallo lievitare per 1 ora – 1 ora e 1/2.
Dividi il panetto in pezzi da 250 gr circa e falli lievitare a temperatura ambiente per un’altra mezz’ora. Stendi la pasta, farciscila e inizia la cottura.

Pizza con Salsiccia e Pollo

Sei pronto per innamorarti di una sfiziosa ricetta perfetta per serate in compagnia?

La pizza è anche una questione cottura.
Altrettanto importante è la cottura, che può davvero fare la differenza se eseguita correttamente. Se a casa hai un fornetto specifico per le pizze, il gioco è fatto, ma se devi usare quello normale, ecco come procedere: fai scaldare il forno a temperatura massima e poi abbassala a 250°. Nei primi 5 minuti cuoci solamente la pasta con sopra il pomodoro (se rossa) o l’olio (se bianca). Poi togli la pizza dal forno, farciscila a piacere e ultima la cottura.

Due trucchi per una pizza perfetta. Fondamentale, per un ottimo risultato, è la lievitazione perché ti permette di rendere il piatto digeribile. In estate, poiché la temperatura ambiente è superiore, va usato meno lievito e ridotto il tempo di lievitazione, mentre un trucco per rendere la pasta più elastica è impastare inizialmente solo per 2 minuti, lasciare riposare per mezz’ora e riprendere poi a impastare.

Idee per condirla. I condimenti possibili sono infiniti, quasi quanto i nostri gusti. Tra le ultime tendenze, proprio come per la pasta, ci sono quelli a base di carne bianca, come salsiccia e pollo. Se invece vuoi sperimentare, puoi prendere spunto da questa ricetta di lasagne per preparare una fantastica con pesto (al posto del pomodoro), mozzarella di bufala e bocconcini di pollo. Provare per credere!
Altra coppia di ingredienti che può creare un connubio di sapori davvero eccezionale è quella che vede protagonisti pollo e peperoni su base rossa, a cui qualcuno aggiunge anche la cipolla.

Ti piace questo argomento? Scopri anche come fare la pasta fresca in casa!


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.