fbpx
7 July 2008

Combattere il caldo mangiando bene

Consigli per un’alimentazione corretta in estate

Fileni
Combattere il caldo mangiando bene

Cerchi un rimedio efficace per vincere il caldo? A volte, a parte condizionatori e ventilatori, anche seguire alcuni semplici consigli di alimentazione può aiutare a sopportare meglio l’afa.

Alimenti e cotture consigliabili
Una cattiva digestione può farti sudare di più: per non affaticare l’organismo scegli alimenti digeribili e poco calorici. Evita i cibi grassi e fritti (come i bomboloni e i dolci in generale), le salse, le creme e gli alimenti conditi con troppo pepe o sale, come salumi e insaccati, formaggi stagionati, cracker e focacce: il sodio presente trattiene i liquidi nel corpo, con l’effetto di aumentare il senso di pesantezza. Meglio mangiare piatti leggeri a base di carni bianche (pollo, tacchino) e pesce, tutti cucinati al vapore, al cartoccio o alla griglia e accompagnati da tanta verdura.

Ulteriori regole da seguire
In estate, a causa dell’aumento della traspirazione e della conseguente perdita di liquidi, diminuisce il nostro fabbisogno di cibo e aumenta invece quello di liquidi. Per prevenire il rischio di colpi di calore e mantenere equilibrato l’apporto di liquidi è importante assumere almeno due litri di acqua al giorno, anche sotto forma di spremute, tisane o frutta e verdura. Ricordati comunque di evitare bibite ghiacciate: un improvviso raffreddamento può provocare una congestione o una digestione faticosa. In generale è bene mangiare poco ma spesso perché l’organismo possa assorbire i principi nutritivi in piccole quantità senza affaticarsi. Infine, ti consigliamo di preparare pietanze fresche, dal punto di vista degli alimenti e della temperatura: puoi rendere più rinfrescanti i tuoi piatti aggiungendo insalate e verdure o yogurt (come il tacchino in salsa di yogurt).


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.