26 May 2005

Bouquet di fiori, sole e mare

Un nuovo trend per arricchire la nostra tavola

Fileni
Bouquet di fiori, sole e mare

Si chiama Urban Beach il trend dei decori floreali di questa estate per la casa e la tavola, che propone un bizzarro mix di fiori coloratissimi. Il mazzo deve avere un forma asimmetrica in cui si mischiano fiori di stagione come la genziana e il papavero con la calla, la curcuma e la camomilla: l’importante è che il risultato della decorazione vegetale sia qualcosa dall’ aria marina e casuale.

Gli elementi che possiamo mischiare ai fiori sono quelli fatti a manonaturali, che hanno le sfumature della sabbia e delle onde: conchiglie, sassi, ma anche pezzi di legno trasportati dalla corrente, scampoli di vecchie reti da pesca, cime scolorite, vecchi galleggianti. Oggetti dall’estetica casuale e imperfetta. Combinazioni estrose che liberano la fantasia per centrotavola unici. Mare e città a confronto, uomo e natura, vecchio e nuovo, come se la composizione fosse il frutto di una bella passeggiata o di una gita in barca. Un collage speciale, a cui regalare i nostri ricordi, le nostre suggestioni, che si arricchisce delle mille sfumature della nostra personalità.

Solitamente l’azzurro è il colore dell’estate. Con l’Urban Beach esso viene mescolato con colori luminosi e sbiaditi: quindi dominano il blu, del giallo, del verde e del rosa, senza dimenticare l’arancione, must di questa stagione. Le gradazioni più pallide si associano ai colori più brillanti, mentre i materiali di recupero spaziano dal legno al metallo, dalla plastica alle fibre naturali. Ai fiori che vi abbiamo indicato, aggiungete anche boccioli di agapanto, cardi, campanule, centaurea, scabiosa, pisello odoroso e miglio, per dare un effetto ancora più naturale ai vostri bouquet. E come contenitore una latta variopinta o scolorita, per accogliere un bouquet tanto fantasioso. Oppure usate vasi  di vetro o metallo dalle linee molto semplici ed essenziali. Basterà la vostra composizione ad impreziosirli, conferendo un originale tocco di decòr.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.