9 November 2012

Abbasso l’obesità!

Gli ingredienti per prevenire l’obesità infantile.

Fileni

L’obesità infantile è un problema che riguarda 2 bambini su 5 in Italia. Dice il saggio che “prevenire è sempre meglio che curare”, per questo è fondamentale partire con l’alimentazione giusta. Ecco quindi gli ingredienti della nostra ricetta anti-obesità infantile.

Mangia! Spesso, mamme e nonne tendono a preoccuparsi solo del fatto che i propri figli e nipoti non mangino abbastanza e sottovalutano il problema contrario.
È vero che mangiare poco provoca mancanze nutrizionali, ma mangiare molto determina un introito calorico eccessivo che può portare all’obesità.
La soluzione? Scegliere sempre un buon equilibrio e tenere sotto controllo entrambe le situazioni.

Grassi vs carboidrati. I grassi dovrebbero fornire solo il 25% delle calorie totali. La maggior parte delle calorie dovrebbe provenire dai carboidrati. Pasta, pane e riso vengono assimilati più lentamente e tengono meglio sotto controllo la sensazione di fame. Per questo sono necessari in qualsiasi dieta.

Non la solita pasta. La ricetta giusta per stimolare il bambino a non mangiare fuori pasto è variare alimentazione di stagione in stagione, e di giorno in giorno. Se il bambino vede ripetersi gli stessi piatti, si stancherà prima e ricorrerà a dolcetti e merendine per soddisfare il suo gusto.
Un menù variato, facilmente attuabile per la molteplicità di alimenti della dieta
mediterranea, fa conoscere ai bambini alimenti diversi, nuovi sapori e stimola curiosità verso il cibo.

Qual è la merenda giusta per la scuola?

Dubbi sulla merenda da preparare ai tuoi bambini? Niente paura, ci sono i nostri consigli!

Leggi il post.

Il buon giorno si vede dal mattino. La colazione e la merenda sono fondamentali per una buona educazione alimentare. Per questo è importante non lasciare a digiuno il bambino (ricordati che è a digiuno dalla sera prima!) e scegliere per colazione e merenda, e anche per pranzo e cena, sempre i prodotti giusti.

Far amare frutta e verdura. Convincere un bambino a mangiare, magari anche frutta e verdura, è possibile. Esistono diversi metodi per migliorare il rapporto tra bambini e cibo e sono tutti all’insegna del gioco e della fantasia. Nel nostro articolo-guida troverai quelli più fantasiosi

Muoversi fa bene! I bambini di oggi, al giocare all’aria aperta, preferiscono un pomeriggio davanti alla Tv e al computer. Allo stesso modo sono sempre accompagnati in macchina dai genitori, anche se si tratta di brevi distanze. Fare una passeggiata, andare in bicicletta o giocare all’aperto sono fondamentali per sviluppare un metabolismo attivo e ridurre i grassi. E questo consiglio, ovviamente, vale anche per gli adulti.


 

SE TI È PIACIUTO L’ARGOMENTO, LEGGI ANCHE

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.